Via Ferrata de la Grande Fistoire

 

Prima di tutto, una definizione : Una via ferrata è un percorso escursionistico lungo una parete rocciosa, concretizzato da gradini metallici sigillati nella roccia, sovrastati da un cavo, vera linea di vita a cui l'escursionista è collegato durante tutto il suo percorso. Questa pratica sportiva propone, senza richiedere una tecnica o una particolare abilità, ai profani dell'arrampicata e agli amanti di sensazioni forti, l'esplorazione del mondo verticale, solitamente riservata agli scalatori confermati. Non si deve, tuttavia, soffrire di vertigini e si deve avere una buona condizione fisica.

La Grande Fistoire : La Grande Fistoire : A nord-est di Sisteron, nelle Alpi dell'Alta Provenza, una valle dà accesso al lago di Serre-Ponçon attraverso il passo Sarrault. Coperta di frutteti, la valle è dominata da scarpate rocciose di cui proviene il nome del villaggio di Le Caire, "Lou Caïre" in provenzale significa roccia. Su questa parete calcarea, una passerella, un passaggio a strapiombo, un ponte nepalesi e 3 zipline si succedono per offrirvi un’escursione fuori dal comune.

 

Scopro nelle foto

 

Difficoltà: di tipo aereo, da difficile a molto difficile.
 
Accesso: 10-15 mn per sentiero
 
Tipologia: diverse opzioni possibili (con o senza zipline):
* Itinerario breve: consente di accedere direttamente alla passerella e di uscire evitando il passaggio sopraelevato del Bombu e la cima della Grande Fistoire. Contare approssimativamente tra 1h30 e 2 ore.
 
* Itinerario intermedio: si tratta di percorrere completamente la facciata sud della Grande Fistoire: uscita in cima, poi discesa verso la passerella e uscita ausiliaria per evitare l'ultima sezione (ponte nepalese). Contare approssimativamente 3 ore.
 
* Itinerario completo: come il precedente ma invece di uscire dopo la passerella, si percorre una trave, seguita da un ponte nepalese (lungo 32 m) e dall'ascesa della Grande Muraille. Attenzione, questa sezione è molto fisica (è necessario prevedere un rinvio che servirà se necessario da punto di riposo). Prevedere dalle 3h30 alle 4 ore.
 
Ritorno : prendendo le 3 zipline o attraverso un percorso di discesa. Contare 30 mn di marcia.
 

ZOOM SU...
Qualité Tourisme

La via è etichettata “Qualité TourismeTM”, il solo marchio nazionale attribuito ai professionisti del turismo per la qualità della loro accoglienza e delle loro prestazioni.

 

Caratteristiche tecniche :
Approccio: 15 mn
Altitudine parcheggio: 800 m
Altitudine partenza: 860 m
Altitudine vetta: 1110 m
Durata dell’ascesa: Da 2 a 4 ore
Dislivello: 250 m
Orientamento: da sud a sud-est
Roccia: calcarea
Lunghezza della via: 930 m
Periodo accessibile: tutto l’anno
 
I punti forti:
* il passaggio del Bombu : sopraelevazione dai 4 ai 5 m
* la passerella di 60 m
* il ponte nepalese di 32 m (attenzione: si muove molto!)
* la trave e la via della Grande Muraille (parete molto verticale di 50 m)
* le tre zipline: 150, 130, 220 m
 
Nascita ed evoluzione della Grande Fistoire:
La via ferrata della Grande Fistoire non è stata fatta in un giorno:
* Nel 1996, sotto l'impulso di uno scalatore locale, del comune di Le Caire e dell'Ufficio del turismo delle Hautes Terres de Provence, la via ferrata della Grande Fistoire diventò una realtà. Era all’epoca il ventesimo itinerario in Francia. Oggi ci sono quasi 200 itinerari.
* Nel 1999 venne installata la passerella di Fistoire. Fu inaugurata durante la Festa della bicicletta da Eric Barone (multi-primatista di velocità in MB su neve e terreno) che l’attraversò in mountain bike.
* Nel 2004, per ingrandire l'itinerario, si aggiunse il ponte nepalese. I suoi cavi relativamente rilassati rendono l'attraversamento fisico e ricco di sensazioni. Seguì poi la Grande Muraille, magnifica risalita su pietra calcarea gialla.
* Nel 2008: In ottobre furono aggiunte 3 zipline che consentono di tornare al parcheggio quasi direttamente.

Lo sapevate?

Già nel 1492, per ordine del re Carlo VIII, Antoine de Ville e gli "Escalleurs du Roy" (scalatori del re) furono incaricati di arrampicarsi sul maestoso Mont-Aiguille (Isère), impresa che effettuarono con grandi rinforzi di corde e scale. Nel 1843, altre vie di montagna furono rese sicure in Austria e vennero effettuati dei miglioramenti nelle Dolomiti. Durante la guerra del 1914-1918, questi sviluppi per fini turistici cessarono. E sarà l'esercito a equipaggiare le montagne con scale e cavi per facilitare la loro progressione.

 

Questo percorso può essere scoperto:
* sia beneficiando di una supervisione professionale (guida alpina o con brevetto nazionale di arrampicata)
* sia in modo autonomo: partendo da soli con la vostra attrezzatura o con l’equipaggiamento che potrete noleggiare sul posto.
 
Tariffa di accesso: 6,50 €
Noleggio dell'attrezzatura: si consiglia vivamente di prenotare l'attrezzatura in anticipo. Noleggio dell'attrezzatura completa: € 15,50 (casco, imbracatura, cordino con assorbitore di energia, puleggia, rinvio corto)
Noleggio di un'attrezzatura parziale: 4 €
Modalità di pagamento accettate: assegni, contanti, buoni vacanza, carte di credito
Contatto: Office de Tourisme Intercommunal des Hautes Terres de Provence : +33(0)4 92 68 40 39

 

Close

Affino la mia ricerca

esempio: 19/10/2021
esempio: 19/10/2021
Mostra la mappaAffino la mia ricerca
6 resultats
Salamandre escalade - Passerelle (Copyright : OIT Motte Turriers)

Via ferrata de la grande fistoire - Salamandre Escalade

Le Caire

Via ferrata de la Grande Fistoire guidée - Valentin DAUMAS

Le Caire
Grimper à Orpierre - Via du Caire - Grimper à Orpierre - Via du Caire (Copyright : Grimper à Orpierre)

Via ferrata sportive - La Grande Fistoire

Orpierre

Via Ferrata de la Grande Fistoire guidée - Laurent VIVIEN RAGUET

Le Caire

Via Ferrata de la Grande Fistoire - Philippe Ayasse

Le Caire
Via de la Grande Fistoire de la Grande Fistoire au Caire - Via de la Grande Fistoire de la Grande Fistoire au Caire (Copyright : Hautes Terres de Provence)

Via Ferrata de la grande Fistoire - Bureau des guides des 2 vallées

Le Caire